Se è vero che l’estate è da molti la stagione più attesa, per altrettanti rappresenta il periodo dell’anno in cui la convivenza e la sopportazione del caldo risulta talvolta difficile. Ecco quindi che attraverso dei piccoli e semplici accorgimenti sarà possibile attenuare questa sgradevole situazione.

L’idratazione

Il più semplice, scontato ma allo stesso tempo importante rimedio efficace contro il caldo estivo è un’idratazione costante e corretta durante l’arco della giornata.

Se il fabbisogno d’acqua medio per un adulto si aggira intorno a 1.5 – 2L giornalieri, durante il periodo estivo questi valori andrebbero quasi raddoppiati. Si faccia attenzione a non assumere bevande zuccherate le quali, in grandi quantità, possono causare la temuta ritenzione idrica, provocando l’effetto opposto rispetto a quello desiderato.

Un buon metodo per idratarsi correttamente non deriva solamente dall’acqua bensì anche dagli alimenti che ne contengo in grandi quantità. Parliamo di frutta e verdura freschi di stagione. Tra questi troviamo l’anguria e il melone, ottimi per spuntini rinfrescanti. Ulteriore vantaggio è la presenza importante di sali minerali che, durante la sudorazione vengono espulsi dal nostro copro attraverso il sudore.

Reintegrandone la giusta quantità si avrà immediatamente una sensazione di sollievo.

L’alimentazione

Un alimentazione leggera e fresca è un rimedio efficace contro le giornate più afose.

Per compiere le funzioni vitali il nostro corpo produce calore. Uno dei processi che richiede un maggior dispendio di energia e produce maggior quantità di calore è la digestione. Un rimedio contro il caldo è perciò quello di alimentarsi seguendo una dieta leggera, cercando di preferire i cibi poco grassi e di facile assimilazione. Da evitare sono sopratutto eccessi di cibi salati, salse, bevande zuccherate e dolci che affaticheranno il vostro intestino.

E’ bene quindi seguire quella che viene definita la dieta colorata, basata su frutta e verdura fresca.

Sport sì ma attenzione all’orario

Praticare dello sport può aiutare a ridurre la sensazione di caldo.

Sembra un controsenso ma evitare qualsiasi movimento sperando che quella sensazione di caldo opprimente passi da se rappresenta la scelta peggiore. Stando attenti ad evitare le ore più calde, preferendo quindi il mattino presto o la sera, un rimedio efficace può essere quello di praticare un’attività fisica blanda.

Il rilascio di endorfine che apporterà abbinato ad una doccia fresca aiuterà ad avere sensazioni migliori oltre che ad aumentare la tonicità del corpo. Tra le attività si consigliano il jogging o il ciclismo.

L’abbigliamento

Preferire colori chiari e materiale traspirante per combattere l’afa delle ore più calde.

Se non si hanno particolari necessità lavorative, una corretta scelta nell’abbigliamento aiuterà la lotta contro il caldo. Ecco quindi come sarebbe l’ideale preferire indumenti bianchi e preferibilmente di cotone. Nelle ore più calde, per evitare spiacevoli insolazioni anche un cappello con frontino può essere utile.

Da evitare assolutamente qualsiasi genere di materiale sintetico e il nero. Per le donne si consiglia l’utilizzo dei sandali.

Per approfondimenti: http://tg24.sky.it/salute-e-benessere/home.html