Le celle di carico sono strumenti all’avanguardia che hanno apportato un grande cambiamento nei sistemi di pesatura industriale, rivoluzionando i tradizionali sistemi di pesatura e facilitando questo processo. Le celle di carico sono apparati elettronici studiati per misurare la forza applicata su un oggetto tramite l’uso di un segnale elettrico. Oltre alla pesatura industriale, le celle di carico possono essere utilizzate per diversi scopi, come la rilevazione di sforzi meccanici o dei carichi su funi. Vengono utilizzate anche in ambito edile, nella costruzione di dighe, ponti e fondamenta.

Per spiegare in breve il funzionamento di questo strumento, possiamo dire che le celle di carico emettono un segnale direttamente proporzionale al peso che è stato caricato, e il valore espresso appare poi su un display convertito nell’unità di misura corretta. Le celle di carico sono dotate di uno o più estensimetri, che permettono di calcolare il peso massimo misurabile. Laddove sono presenti più estensimetri, la precisione è ovviamente più alta. Questi strumenti sono inoltre dotati di sistemi di sicurezza (qui maggiori informazioni)

 

Le diverse tipologie

Esistono diverse tipologie di celle di carico. La maggior parte è di tipo elettronico, seguite da quelle di tipo idraulico, e quelle a compensazione elettromagnetica, che non possiedono estensimetro e superano in precisione e rapidità nella pesatura le prime due tipologie. Le celle di carico elettroniche sono quelle maggiormente utilizzate, e vengono usate per rilevare in maniera indiretta la deformazione meccanica di un oggetto; le celle di carico idrauliche vengono utilizzate per compensare le difficoltà che si possono incontrare con quelle elettroniche, per esempio nelle applicazioni all’aperto, dove la prima tipologia può subire disturbi elettrici.

Le celle di carico a compressione sono facili da installare ma presentano una precisione inferiore e possono essere usate per grossi carichi, mentre per carichi più “leggeri” si possono utilizzare quelle a flessione. Esistono celle di carico a trazione o a perno, a seconda dei meccanismi utilizzati in azienda.

gruppi di celle di carico sono concepiti per un facile utilizzo, in quanto sono dotati di tutti gli accessori necessari e non richiedono l’ausilio di strumenti come tiranti o sistemi di gestione degli spostamenti.

 

Una rivoluzione per molti settori

Il settore industriale ha conosciuto una vera e propria rivoluzione con questo nuovo strumento, a partire dall’automazione industriale, dove i processi di pesatura sono necessari per tenere d’occhio pressioni e forze di carico, o ancora nei meccanismi di pesatura utilizzati nelle piattaforme o nelle bilance per gru. Rendono più preciso il lavoro di packaging, attraverso il monitoraggio della misurazione e del peso del prodotto.

Qualche altro esempio? Il settore automotive usufruisce delle celle di carico: in quest’ambito i sensori vengono utilizzati per prevenire il sovraccarico delle gru o nella pesatura per camion; nel settore medico, grazie alla strumentazione per la misurazione di supporti e apparecchi medici; o ancora il settore dell‘alimentazione, dove la pesatura e la misurazione sono di fondamentale importanza per rispettare gli standard richiesti.