Traslocare non è mai facile, preparare gli scatoloni per il trasloco men che meno. Ogni partenza è sempre un po’ sofferta, anche se si va in una casa più grande e più bella. E poi si deve fare fronte a tutte le incombenze: dalla ricerca delle scatole di cartone ondulato, ovviamente di diverse dimensioni, bisogna prenotare il camion, si deve pensare a come gestire le cose da imballare, dalle più piccole alle più grandi. Insomma, cambiare casa delle volte è un vero incubo. Vediamo allora se con questi piccoli suggerimenti si può allentare la tensione e si può cercare di mettere ordine nel caos di un trasloco.

Dove cercare le scatole giuste

scatoloni-per-trasloco-02La prima cosa che devi fare è cercare delle scatole dove imballare tutti i tuoi oggetti, dai vestiti alla biancheria. Dovrai trovare scatole di diversa misura, piccole per gli oggettini, come soprammobili, più grandi e resistenti per i libri e per l’abbigliamento e la biancheria. Ma dove si trovano le scatole? Facilissimo. Non andare a spendere soldi, che può benissimo risparmiare, acquistando le scatole già pronte nei negozi di bricolage. Cerca invece le scatole nei negozi, qualsiasi tipo di negozio butta via le scatole della merce arrivata! Informati quale sia nella tua città il giorno in cui si conferiscono, le troverai pronte accanto alle porte dei negozi, oppure vai a chiedere negli stessi e mettiti d’accordo con i commercianti, così sarai certo di trovarle integre.

Una volta che ti sarai procurate tutte le scatole dovrai acquistare della carta da imballaggio, quella con le bollicine per intenderci, pluriball, e del nastro adesivo. Dovrai imballare con cura tutti gli oggetti delicati con la carta a bolle e sistemarli con attenzione nelle scatole, se vedi che non sono sicuri, aggiungi delle pallottole di carta di giornale per tamponare eventuali colpi.

Libri e biancheria, quali scatole uso?

Per imballare i libri dovrai cercare delle scatole di cartone molto robuste e di media grandezza. Non fare l’errore di riempire scatoloni enormi perché saranno impossibili da sollevare. Meglio fare 4 o 5 scatole medie di peso abbordabile. Per la biancheria  e gli abiti vale lo stesso discorso perché se un lenzuolo da solo pesa poco, 5 lenzuola e delle coperte iniziano ad avere un peso consistente. Nel caso degli abiti e della biancheria però è meglio metterli in una busta di plastica prima, per evitare che possano sporcarsi durante il trasporto.

Fai da te o agenzia di traslochi?

Se devi trasportare dei mobili il fai da te, a meno che tu non abbia molti amici che ti aiutino, è sconsigliato. Chiedi diversi preventivi alle agenzie locali e valuta la convenienza di ciascuna in base al servizio offerto. Un modo per risparmiare è quello di avvalersi di un servizio di condivisione del mezzo, vale a dire che nel camion non ci saranno solo i tuoi averi, ma anche quelli di altri traslochi, in questo caso però dovrai mettere un etichetta col tuo nome su tutti i pezzi da trasportare, ma il risparmio è garantito.