La cellulite è un inestetismo della pelle che colpisce la stragrande maggioranza delle donne. L’attività sportiva, una corretta alimentazione e un’idratazione costante sono tra i primi metodi anticellulite, ma quali sono gli altri strumenti che consentono di intervenire in modo efficace?

Tra i rimedi più consigliati ci sono ovviamente anche i massaggi da effettuare con appositi oli o, previo consulto con il proprio medico di fiducia, la cavitazione. Oltre a queste tipologie di intervento ne esistono in realtà anche altri piuttosto economici e da poter utilizzare anche a casa da sole. Quali? Scopriamolo subito!

Che cos’è la coppetta anticellulite

La coppetta anticellulite è uno degli accessori imprescindibili per la cura del corpo e in particolare per trattare la cosiddetta pelle a buccia d’arancia, è una piccola coppetta in silicone che si utilizza proprio per questo tipo di massaggio. Questo metodo si chiama metodo della coppettazione o cupping massage e veniva già utilizzato in Cina fin dal II secolo d.C. In origine si utilizzavano coppette di altri materiali come il vetro o il bambù e per ottenere il cosiddetto effetto “sottovuoto” si riscaldava prima la coppetta che poi ha contatto con l’aria fresca si raffreddava facendo contrarre la pelle.

Questa particolare tecnica fa parte della medicina alternativa e sembra che venisse utilizzata anche dagli egizi ma per curare tante altre patologie, non solo quelle legate agli inestetismi della pelle. Sono stati i vantaggi di questa tecnica a dare il via alla sperimentazione di coppette in silicone come strumenti per trattare la cellulite.

Come utilizzare le coppette anticellulite

Effettuare un massaggio anticellulite a casa proprio è davvero semplicissimo. Ecco come fare:

  1. Procuratevi un olio anticellulite o una crema e applicatene un po’ sulla zona interessata (fianchi, glutei, cosce, gambe o fianchi), la coppetta non va mai utilizzata sulla pelle asciutta;
  2. Appoggiate la coppetta sulla pelle e fate uscire l’aria facendo una leggera pressione per creare il sottovuoto;
  3. Iniziate a spostare la coppetta con dei movimenti orizzontali, verticali o a zig zag sulla zona da trattare con il massaggio. Un massaggio di questo tipo per essere efficace dovrebbe durare almeno 8 minuti e dovrebbe essere ripetuto almeno tre volte alla settimana.

Massaggio con coppetta anticellulite: i benefici

Massaggiare parte del corpo con coppetta anticellulite e davvero benefico e non solo per gli inestetismi. Un massaggio di questo tipo, infatti, aiuta a drenare i liquidi e a migliorare la microcircolazione. Va però fatta attenzione a come si effettua il massaggio: una pressione scorretta, infatti, può essere causa di lividi o di rottura dei capillari soprattutto per soggetti con problemi circolatori.

Come tutti i trattamenti possono dunque esservi dei pro e dei contro e anche per le coppette anticellulite vi sono diverse opinioni: secondo alcuni queste sono un valido strumento per contrastare la cellulite anche in virtù del favorevole rapporto tra prezzo e risultato finale, secondo altri invece le coppette possono essere causa di ulteriori problemi, soprattutto se utilizzate scorrettamente. Può capitare, infatti, che vi siano dei danni al tessuto adiposo, ma in questi casi bisogna circoscrivere gli effetti al caso specifico di riferimento.

Dove comprare le coppette anticellulite

Essendo uno strumento da poter utilizzare anche a casa le coppette in silicone possono essere acquistate nelle profumerie più fornite oppure direttamente online. Ovviamente ne esistono tantissimi modelli diversi il cui prezzo varia in base al materiale e alle caratteristiche specifiche che ad alcune hanno consentito di essere certificate come Dispositivo Medico direttamente dal Ministero della Salute. Le coppette utilizzate nelle SPA o nei centri estetici, ad esempio, sono munite di un’apposita valvola che favorisce la formazione del vuoto d’aria all’interno.

Come sempre è importante fare attenzione al tipo di oggetto che si acquista e a come lo si utilizza se si decide di provarlo come rimedio fai da te!