Il Covid ha cambiato il modo di fare la spesa degli italiani definitivamente; ci siamo infatti tutti abituati a ordinare qualunque cosa da casa, tramite appositi e-commerce, e vedercela recapitata senza alcun problema.

Se prima, la maggior parte delle persone era più diffidente verso gli acquisti online rispetto agli altri europei, adesso le cose sono cambiate e questo coinvolge tutti i settori: dall’alimentare all’abbigliamento, compresa la vendita vino online.

Secondo l’Osservatorio Nomisma Wine Monitor, l’Italia ha registrato un aumento degli acquisti di vino online pari al +8% rispetto al 2019; indubbiamente un incremento dovuto anche all’aumento di iniziative online per la degustazione di vini: alcune aziende si sono attrezzate per promuovere il “digital tasting” e incontri di approfondimento sulla cultura del vino tutto da svolgersi tramite web.

In questo scenario così composito e ricco acquistare il vino online diventa un piacere e un percorso per guidare alla scoperta delle migliori cantine, produzione e annate, riuscendo a scoprire i propri gusti e soprattutto a saper acquistare consapevolmente.

Abbiamo pertanto deciso di fornirvi 6 validi consigli per aiutarvi nell’acquisto di vino online.

Seguire le cantine più importanti

Più o meno tutti abbiamo delle cantine di riferimento che amiamo, su cui puntiamo quasi sempre per la scelta dei vini; se vogliamo acquistare online vino, il consiglio principale è di seguirle; spesso, infatti, le cantine offrono nei loro canali social e siti internet degli sconti, coupon, offerte, per i loro più affezionati clienti.

Scoprire i propri gusti

Se siete fra quelle persone che invece non hanno cantine di riferimento e proprio non sanno cosa scegliere di fronte ad una lista di vini, allora bisogna partire da zero e imparare a conoscerli: per far ciò si può iniziare a seguire le presentazioni online di vini, iscrivendosi ai siti che si occupano di informazione vinicola e magari, scegliere degli influencer del settore.

Se si vuol iniziare proprio da qualcosa di circoscritto si può partire dalla propria zona di residenza, ovvero cercare le cantine della propria regione e iniziare a guardare quali possibilità offrono a livello di bottiglie, analizzare le schede dei vini, e controllare le recensioni online.

Confrontare i vari store

Non bisogna mai fidarsi del primo negozio online disponibile, ma fare un’accurata ricerca mettendo a confronto più store fra di loro: la cosa fondamentale è controllare le recensioni che si trovano in rete, la rapidità, il costo di consegna e i servizi aggiuntivi che offre.

Fondamentale è fare attenzione alle clausole di sicurezza del sito e verificare che ci sia una garanzia adeguata; inoltre, sarebbe opportuno puntare sugli store che offrono il servizio di reso dal momento che si potrebbe aver bisogno di dovere restituire il vino per qualunque motivo.

Cercare dei consulenti

Alcune aziende offrono un servizio di consulenza gratuito per gli acquisti. I loro impiegati specializzati nella vendita del vino vi guideranno attraverso le varie etichette disponibili comodamente da casa tua, sarà sufficiente avere una telecamera e un microfono collegati al pc.

Sono servizi esclusivi, nati nell’era Covid, che vi permettono però di poter dare “colore” e “calore” alla tua scelta: potrete fare domande, specificare le proprie esigenza, chiedere abbinamenti.

Evitare l’anonimato

Una delle cose peggiori degli acquisti di vino online è farli in maniera anonima, fredda come se si stesse comprando uno stendibiancheria. Il vino è un prodotto delicato, ricco di storia e sfumature; ogni etichetta ha la sua origine e peculiarità, e un acquisto freddo, fatto solo pigiando qualche tasto rende tutto molto incorporeo.

Invece, scegliendo il negozio online che ti permetterà di avere un contatto più diretto con lo staff, in cui trovare l’assistenza clienti continua e consigli utili per l’acquisto sarà fondamentale nel creare anche un rapporto duraturo.

Registrarsi sui forum di vino

Un utile strumento per scoprire nuove cantine ed etichette sono i forum di vino o anche i gruppi Facebook; sono dei luoghi di nicchia in cui potrete trovare tanti consigli utili, scorciatoie, e offerte per scegliere il vino più adatto a voi.

Scegliete vini che vi facciano viaggiare con le papille gustative, perché – come diceva Goethe – “la vita è troppo breve per bere vini mediocri”.