Si parla con sempre più frequenza di rinnovamento tecnologico ed efficientamento energetico; i recenti aumenti di costi di energia e le richieste europee per adeguare gli edifici a standard decisamente più ecologici e meno impattanti stanno spingendo privati e aziende a fare passi avanti da questo punto di vista e tra i settori interessati troviamo anche l’illuminazione.

I moduli LED diventano una scelta vincente soprattutto per attività commerciali pubbliche e private che possono così avere un’ottima fonte di luce con prezzi di gestione più bassi ma non solo; in questo articolo ti spieghiamo come migliorare l’efficientamento energetico e i vantaggi che puoi ottenere con i moduli LED di Universal Science.

Tendenza LED: le novità per il mondo dell’illuminazione

Il mondo dell’illuminazione ha degli evergreen che sembrano non volerci mai abbandonare e tra questi c’è sicuramente la scelta di prediligere risorse durevoli nel tempo ed ecologiche. I moduli LED sono infatti in grado di garantire, tramite la propria tecnologia innovativa, un risparmio energetico favorendo quindi un risparmio economico ma anche un impatto minore sull’ambiente.

Cos’è un modulo LED?

Si sente sempre più frequentemente parlare di “moduli LED”, ma cosa intendiamo esattamente? Non sono altro che le cosiddette “schede LED”, ovvero circuiti stampati (PCB) su cui sono montati, utilizzando la tecnologia di montaggio SMD,diversi chip LED indipendenti. I diversi moduli possono essere applicati all’interno di corpi illuminanti per creare l’illuminazione migliore, studiata ad hoc sul singolo ambiente e applicazione.

I moduli LED sono sempre più diffusi nel mercato mondiale e il motivo è strettamente legato alla loro versatilità ed efficienza: utilizzati anche per retroilluminazione, si prestano davvero a tantissimi campi applicativi differenti. I loro vantaggi? Sono durevoli nel tempo, garantiscono una maggiore efficienza e necessitano di poca manutenzione.

Il funzionamento

Come funzionano i moduli LED? Un modulo LED non è altro che un dispositivo LED capace di agire in autonomia. Questo significa che, se è acceso, il modulo emetterà una luce simile a quella di una lampadina qualunque, ma con un grande vantaggio: non sfrutta l’elettricità

I Moduli Led di Universal Science

Leader indiscusso nel settore dei moduli LED made in Italy è Universal Science, azienda che si è distinta per qualità ed innovazione. Dal 2018, con la creazione del nuovo brand RED, Universal Science si è spostata sempre di più nel cercare di rispondere alle esigenze sia standard che custom dei propri clienti. Producendo schede LED e soluzioni di illuminazione riescono a rispondere alle esigenze di ogni acquirente.

Perché scegliere i moduli LED di Universal Science:

Esperienza. L’attività conta oltre 10 anni di esperienza nel settore: questo li ha portati a specializzarsi fortemente e a perfezionare fino ad arrivare ai vertici del mercato.

Efficienza. È il secondo valore che contraddistingue l’azienda: l’idea è quella di riuscire a produrre oggetti efficienti dal punto di vista tecnologico così da garantire minore utilizzo di energia ma un’ottima resa finale.

Evoluzione. L’azienda non si sente mai arrivata, continua ad investire nella ricerca per poter evolvere e proporre novità sempre più performanti.

Un altro motivo per scegliere Universal Science? Tengono molto alla qualità del prodotto proposto, ecco perché ogni modulo LED viene testato al 100% grazie ad un test visivo e funzionale, oltre che all’utilizzo su richiesta di una X-Ray; il controllo qualità permette all’azienda di garantire un livello molto alto dei propri prodotti e questo ha avvicinato i clienti che sanno di poter trovare ottime garanzie.