Dopo le vacanze, non è facile tornare ad allenarsi in palestra nella maniera migliore possibile. In alcuni casi, ritrovare i propri ritmi quotidiani può diventare un’autentica impresa. Cosa si può fare per riprendere ad avere una preparazione fisica adeguata?

A volte, basta un semplice stimolo per avere le motivazioni giuste e accingersi ad una serie di sessioni di allenamento soddisfacenti. Ecco alcuni consigli utili che possono giocare un ruolo fondamentale per iniziare ad allenarsi in palestra dopo le vacanze. Con qualche dritta qua e là, tutto torna alla normalità senza troppa fatica.

Come ritrovare subito il ritmo giusto

La prima cosa da fare per tornare ad allenarsi in palestra dopo un periodo di sostanziale pausa è attuare tutti quegli accorgimenti utili a ritrovare il ritmo giusto fin da subito. Vediamo come bisogna accingersi ad un’attività fisica di nuovo quotidiana.

L’inizio con un allenamento leggero

Non serve partire subito a pieno regime per una forma fisica ideale dopo diversi giorni di stop assoluto. Una ripresa graduale può essere senz’altro un accorgimento adeguato. Magari, è consigliabile partire con un insieme di allenamenti leggeri, focalizzati su un crescendo progressivo. Magari, iniziare con esercizi meno complicati può risultare molto benefico nel caso in cui muscoli e articolazioni siano abbastanza bloccati. Prima di tornare in palestra, va bene una bella passeggiata per riabituare il fisico alla giusta sensazione di movimento.

La capacità di tornare ad avere la propria routine

Quando una persona torna ad allenarsi, può trovare qualche difficoltà a ritrovare i ritmi ideali. Per andare avanti all’insegna delle motivazioni positive, ci si può auto-convincere sulla prospettiva di sentirsi meglio dopo una sessione di allenamento intensa. Una concezione del genere aiuta a ritornare rapidamente alla propria routine. A tal proposito, sarebbe opportuno cercare di stilare un programma personale, eseguendo determinati esercizi ad un orario ben definito. In questo modo, il corpo si abitua più facilmente ad una certa sequenza di esercizi in palestra, rendendoli praticamente automatici nel giro di un arco di tempo molto contenuto.

Come migliorare la propria preparazione nel breve periodo

Dopo la fase iniziale di rieducazione motoria, ci si può concentrare su allenamenti intensivi. L’obiettivo deve essere quello di acquisire una preparazione fisica adeguata, seguendo ulteriori accorgimenti in grado di segnare una profonda differenza. A questo punto, scopriamo cosa bisogna fare per tornare ad allenarsi a pieno regime, ottenendo risultati davvero sorprendenti e gratificanti.

La ripresa con i propri esercizi preferiti

Un errore non di poco conto che coinvolge numerosi atleti sia agonisti sia occasionali riguarda la ripresa con esercizi poco graditi. Se gli esercizi sulla cyclette non piacciono, è meglio provare con altri tipi di allenamenti come il nuoto e il tapis roulant, dato che migliorano in ogni caso le funzioni cardiovascolari. Il desiderio di andare in palestra si fa strada solo quando si iniziano a compiere i propri esercizi preferiti, riducendo al minimo eventuali forzature. Inoltre, sarebbe opportuno alternare le varie attività, evitando di sfociare in una situazione di sostanziale noia che porta a sentirsi fortemente demotivati. Ogni minuto trascorso in palestra deve essere utilizzato fino in fondo, con la prospettiva di concentrarsi al meglio su ciascuna sessione e la capacità di puntare più sulla qualità che sulla quantità.

L’aiuto di un professionista

Se uno sportivo non riesce a ritrovare le sensazioni giuste in palestra nel giro di poco tempo, la chance di chiedere aiuto ad un personal trainer deve iniziare a diventare un’ipotesi concreta. Ciò che conta è affidarsi ad una figura che sappia cogliere fin da subito le proprie esigenze fisiche, magari facendosi consigliare da una persona fidata o mettendo a confronto le varie recensioni su Internet, o più semplicemente conoscendolo in palestra. Un professionista del genere consente ad ogni atleta di portare avanti programmi di training costanti, evitando di saltare qualsiasi sessione e andando avanti seguendo una strada giusta. Dopo un po’ di stretching, immergersi nell’attività fisica quotidiana con gli esercizi giusti e concludere tutto con un training defaticante può garantire le sensazioni desiderate e far sentire ogni individuo pronto a ritrovare la propria forma fisica dopo ogni vacanza.

Come affiancare all’allenamento in palestra un’alimentazione corretta

Abbiamo quindi visto come iniziare ad allenarsi in palestra dopo le vacanze trovando le sensazioni giuste in tempi rapidi. Tuttavia, una sequenza di allenamenti funzionali ad un determinato progetto non basta per tornare ad avere un fisico tonico e asciutto. Tanto training risulta totalmente inutile se non viene abbinato ad una dieta sana ed equilibrata. Allenamento e alimentazione vanno sempre di pari passo e devono essere perfettamente equilibrati l’uno rispetto all’altra e viceversa. A questo punto, non resta altro da fare che seguire ulteriori consigli per un’alimentazione adeguata, essenziale per far fruttare lunghi allenamenti in palestra.

  • L’obiettivo principale deve essere quello di rendere il metabolismo più efficiente. Niente diete disintossicanti, dato che il corpo umano non dovrebbe presentare alcuna sostanza nociva al proprio interno.
  • Quindi, ci si deve affidare a cibi naturali, riducendo al minimo l’apporto di sostanze che possono rivelarsi poco benefiche per l’intero organismo.
  • Massima attenzione va prestata anche ai principi attivi che vengono inseriti nella singola dieta. Per esempio, la concentrazione quotidiana di carboidrati può essere aumentata in maniera graduale e costante, senza particolari sbalzi.
  • Molto utile sarebbe anche portare avanti pasti regolari, tenendo sotto controllo la digestione e facendo in modo che i muscoli traggano determinati giovamenti sul breve periodo.
  • Infine, nel caso in cui un soggetto sia ingrassato durante il periodo di vacanza, quest’ultimo dovrebbe affidarsi ad una dieta ipocalorica. Nel caso contrario, ossia in una situazione di sostanziale dimagrimento, ci si può rifugiare in una dieta normocalorica con apporto crescente di carboidrati.


Nel complesso, ritrovare la perfetta forma fisica dopo una vacanza e tornare ad allenarsi in palestra col piglio giusto non è assolutamente difficile. Possono bastare pochi e semplici accorgimenti per dare al proprio organismo tutto ciò che sta cercando per ritrovare il proprio ritmo quotidiano.